VII Commissione - Resoconto di giovedý 6 ottobre 2005


Pag. 27


AUDIZIONI INFORMALI

Giovedì 6 ottobre 2005.

Audizioni informali nell'ambito dell'esame degli schemi di decreto legislativo concernenti la formazione degli insegnanti ai fini dell'accesso all'insegnamento (atto n. 530) e il secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione (atto n. 535).

Seguito dell'audizione di rappresentanti della Conferenza delle regioni e delle province autonome, dell'ANCI e dell'UPI.

Il seguito dell'audizione informale è stato svolto dalle 9.25 alle 10.10.

UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

L'ufficio di presidenza si è riunito dalle 14.05 alle 14.25.

ATTI DEL GOVERNO

Giovedì 6 ottobre 2005. - Presidenza del presidente Ferdinando ADORNATO. - Interviene il sottosegretario di Stato per l'istruzione, l'università e la ricerca Valentina Aprea.

La seduta comincia alle 14.25.


Pag. 28

Schema di decreto legislativo in materia di formazione degli insegnanti, ai fini dell'accesso all'insegnamento.
Atto n. 530.
(Seguito dell'esame e rinvio).

La Commissione prosegue l'esame, rinviato il 21 settembre 2005.

Ferdinando ADORNATO, presidente, avverte che l'ufficio di presidenza, integrato dai rappresentanti dei gruppi, che si è testé concluso, ha stabilito, a maggioranza, che la votazione della proposta di parere sul provvedimento in esame avverrà entro martedì 11 ottobre 2005, nella seduta che sarà convocata al termine dei lavori antimeridiani dell'Assemblea.
Avverte quindi che il relatore Angela Napoli ha presentato una proposta di parere favorevole con condizioni e osservazioni (vedi allegato 1).
Nessuno chiedendo di intervenire, rinvia quindi il seguito dell'esame ad altra seduta.

Schema di decreto legislativo sul secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione.
Atto. n. 535.
(Seguito dell'esame e rinvio).

La Commissione prosegue l'esame, rinviato il 22 settembre 2005.

Ferdinando ADORNATO, presidente, avverte che l'ufficio di presidenza, integrato dai rappresentanti dei gruppi, che si è testé concluso, ha stabilito, a maggioranza, che la votazione della proposta di parere sul provvedimento in esame avverrà entro martedì 11 ottobre 2005, nella seduta che sarà convocata al termine dei lavori antimeridiani dell'Assemblea.
Avverte quindi che il relatore Garagnani ha presentato una proposta di parere favorevole con condizioni e osservazioni (vedi allegato 2).
Nessuno chiedendo di intervenire, rinvia quindi il seguito dell'esame ad altra seduta.

La seduta termina alle 14.30.

SEDE REFERENTE

Giovedì 6 ottobre 2005. - Presidenza del presidente Ferdinando ADORNATO. - Interviene il sottosegretario di Stato per l'istruzione, l'università e la ricerca Valentina Aprea.

La seduta comincia alle 14.30.

Nuove disposizioni concernenti i professori e i ricercatori universitari.
C. 4735/B Governo, approvato dalla Camera e modificato dal Senato.
(Rinvio dell'esame).

Ferdinando ADORNATO, presidente, avverte che la Commissione dovrebbe ora avviare l'esame del disegno di legge C. 4735-B, approvato dalla Camera e modificato dal Senato, recante nuove disposizioni concernenti i professori universitari.

Titti DE SIMONE (RC) chiede che la Commissione non proceda all'avvio dell'esame del provvedimento in oggetto, rilevando che l'Assemblea dovrebbe tra brevissimo riprendere i propri lavori. Ritiene che una diversa decisione rappresenterebbe un'ulteriore inaccettabile forzatura da parte della maggioranza, che si andrebbe ad aggiungere a quella poco fa realizzatasi in sede di ufficio di presidenza, integrato dai rappresentanti dei gruppi, ove si è stabilito che le votazioni sugli schemi di decreto legislativo sulla formazione degli insegnanti e sul secondo ciclo avranno comunque luogo entro martedì 11 ottobre 2005, in dispregio al diritto di tutti i parlamentari di svolgere un serio


Pag. 29

ed approfondito dibattito su temi di tale rilevanza.

Giovanna GRIGNAFFINI (DS-U) si associa alle considerazioni e alla richiesta del deputato Titti De Simone, rilevando altresì come l'ordine del giorno della Commissione preveda la trattazione di altri argomenti prima di passare a quello in oggetto.

Ferdinando ADORNATO, presidente, dopo aver rilevato che l'Assemblea non ha ancora ripreso i propri lavori, e che, in ogni caso, essa non procederà, alla ripresa, ad immediate votazioni, ed aver sottolineato che gli altri punti all'ordine del giorno della Commissione non possono essere trattati per l'assenza dei rispettivi relatori, dichiara che la Commissione sarebbe a suo avviso pienamente legittimata a proseguire i propri lavori avviando l'esame del provvedimento in oggetto.
Peraltro, in considerazione dell'incertezza dei tempi a disposizione della Commissione e al fine di non acuire la tensione che contraddistingue gli attuali rapporti tra maggioranza e opposizione, ritiene opportuno rinviare ad altra seduta l'avvio dell'esame del provvedimento.

La seduta termina alle 14.35.

AVVERTENZA

I seguenti punti all'ordine del giorno non sono stati trattati:

INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA

SEDE CONSULTIVA

Disposizioni per l'incremento delle borse di studio per la formazione dei medici specializzandi.
Ulteriore nuovo testo C. 3687 e abbinate.

ATTI DEL GOVERNO

Proposta di nomina dell'avvocato Giorgio Assumma a presidente della SIAE.
Nomina n. 160.