Commissioni Riunite II e XII - Resoconto di giovedý 22 settembre 2005


Pag. 3


SEDE REFERENTE

Giovedì 22 settembre 2005. - Presidenza del presidente della II Commissione Gaetano PECORELLA. - Interviene il sottosegretario per la salute Domenico Di Virgilio.

La seduta comincia alle 14.

Disposizioni concernenti la prevenzione ed il divieto delle pratiche di mutilazione genitale femminile.
C. 150-3282-3867-3884-4204/B, approvata dal Senato, modificata dalla Camera e nuovamente modificata dal Senato.
(Seguito dell'esame e conclusione).

Le Commissioni proseguono l'esame del provvedimento, rinviato nella seduta del 15 settembre 2005

Gaetano PECORELLA, presidente, ricorda che nella seduta del 15 settembre scorso i relatori ed il rappresentante del Governo hanno invitato il presentatore a ritirare l'emendamento 6.1. Ricorda altresì che gli altri emendamenti presentati sono stati dichiarati inammissibili. Prima di porre in votazione l'emendamento Valpiana 6.1, ricorda che il provvedimento è iscritto nel calendario dell'Assemblea a partire da lunedì 26 settembre prossimo.

Anna FINOCCHIARO (DS-U) sottoscrive l'emendamento Valpiana 6.1.

Le Commissioni respingono l'emendamento Valpiana 6.1.

Gaetano PECORELLA, presidente, in attesa che la I Commissione, convocata per oggi alle ore 14.15 in sede consultiva per l'esame della proposta di legge C. 150-B, esprima il parere di competenza, sospende la seduta.

La seduta, sospesa alle 14.05, riprende alle 14.20

Gaetano PECORELLA, presidente, avverte che la I Commissione ha espresso parere favorevole sul provvedimento in esame.


Pag. 4

Le Commissioni deliberano di conferire il mandato al relatore per la II Commissione, onorevole Lussana, ed al relatore per la XII Commissione, onorevole Anna Maria Leone, di riferire in senso favorevole all'Assemblea sul provvedimento in esame. Deliberano altresì di chiedere l'autorizzazione a riferire oralmente.

Gaetano PECORELLA, presidente, si riserva di designare, unitamente al presidente della XII Commissione, onorevole Giuseppe PALUMBO, i componenti del Comitato dei nove sulla base delle indicazioni dei gruppi.

La seduta termina alle 14.25